UMILTA’ e SORRISI

Una strana sensazione mi pervade.

Sono mosso da qualcosa dento e quando ti penso sorrido.

Sorrido perché il tuo ricordo è legato al sorriso. Ho avuto il piacere di essere guidato da te quando tu eri il Mondo e io poco più che un ragazzo che si affacciava al mondo del calcio professionistico.

Lavorare al tuo fianco è stato per me una fonte di orgoglio e di onore.

Hai sempre avuto un ruolo importante nel rompere gli schemi di chi ti era accanto, lo facevi con tutti e lo hai fatto anche con me.

TE NE SONO GRATO perché hai contribuito, come tutte le persone importanti e che lasciano il segno, a fare crescere tutte le persone che ti gravitavano attorno.

Mi hai insegnato che le persone quando sono stimolate nel modo giusto funzionano di più.

Danno il meglio.

Si spingono oltre.

E tu questo lo sapevi fare davvero in modo egregio.

In questo tu sei stato un maestro, il MAESTRO.

Hai dimostrato con i fatti che il team vince di più degli individualismi, hai dimostrato e hai fatto vedere a tutti che una squadra operaia di corsa quando rimane umile fa la differenza.

Hai ottenuto risultati fuori da ogni aspettativa.

Hai riportato alla massima serie le tue squadre e hai sempre lasciato ricordi indelebili in chi ha lavorato con te.

 

http://www.gazzetta.it/Calcio/28-03-2018/addio-emiliano-mondonico-fece-grandi-toro-atalanta-260105479750.shtml

 

Facevi correre tutti, dalla squadra all staff, dal team manager ai magazzinieri… facevi correre pure i portieri…

Tutti quelli accanto a te dovevano correre, altrimenti non ti si stava dietro.

Hai fatto cose che altri non hanno mai avuto il coraggio di fare sia da atleta quando seguivi i tuoi istinti sia da Mister guidando come un condottiero i tuoi atleti in battaglia.

 

 

 

Lo hai sempre fatto con il tuo stile.

Lo hai sempre fatto con il sorriso.

Lo hai sempre fatto con umiltà.

 

Con Stima

Buon viaggio Mister

Simone

#SmCoach

I commenti sono chiusi.

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑