Come scegliere un integratore

Ciao #Player,

nel mondo delle palestre e dell’allenamento spesso vengono proposti differenti tipi di integratori.

Ma è una scelta giusta? E soprattutto, qualora si scelga di utilizzarli, come riconosciamo quelli che vanno meglio o sono più indicati per noi?

Di seguito vi darò un solo consiglio fondamentale per scegliere l’integratore giusto per te.

La prima cosa da sapere è che, naturalmente, non consiglio a nessuno l’uso degli integratori: il consiglio più sano e che sento di poter dire sempre a tutti è che una dieta equilibrata è il giusto modo di mantenere il corpo in forma e preparato per l’allenamento.

Come ho già avuto modo di dire in un precedente articolo la colazione è il pasto che accende la giornata dando uno stimolo per partire in modo equilibrato che permette di distribuire le calorie in tutta la giornata.

Le ultime ricerche dicono che per qualsiasi programma di crescita, mantenimento e dimagrimento il calcolo degli introiti è da fare sul lungo termine e non sulla giornata, ma confermo che consiglio fortemente la colazione per migliorare il proprio rapporto con il cibo che, a mio parere, è la chiave per avere un successo duraturo è un benessere permanente.

Tuttavia vi possono essere casi in cui per particolari situazioni del corpo l’uso di integratori sia utile, oppure, come nella maggior parte dei casi, molte persone che hanno avuto indicazioni sbagliate sull’allenamento non riescono immediatamente a distaccarsi dall’uso degli integratori, anche intestardendosi sul suo buon effetto che avrebbero sul corpo.

A tutte queste persone ripeto sempre che, se ancora non si riesce a fare a meno dell’integratore, almeno questa sostanza che mettiamo nel nostro corpo va scelta con la massima attenzione!

Questa attenzione può iniziare da un semplice consiglio facile e immediatamente attuabile: Guardate la lista degli ingredienti.

Se proprio dovete scegliere un integratore fate molta attenzione alla lista degli ingredienti: questa deve essere il più breve possibile e il più chiara possibile.

Sulla brevità della lista non credo di dovermi dilungare: mettetela a confronto con altri integratori che trovate sugli scaffali e iniziate a scartare tutti quelli che presentano troppi ingredienti.

Una volta fatta questa prima selezione, leggete gli ingredienti delle liste che vi sono rimaste.

Scegliete quella lista che sa essere chiara e cioè che vi dice in modo chiaro Cosa contiene, A cosa servono gli ingredienti riportati e Che effetti hanno sul corpo

Nel caso in cui, come spesso succede, una lista non riporti anche indicazioni così dettagliate sugli ingredienti, informatevi voi prima di assumere una sostanza che potrebbe disequilibrare il corpo!!

Come sempre #StaiKiki

e ci vediamo al prossimo articolo