ORA BASTA!

Hai fatto ciò che i precedenti esercizi ti prescrivevano? Hai già fatto delle bellissime cose. Hai davanti a te una serie di fogli, una parte intera di questo manuale che parla esattamente non di come vorresti essere, ma di come puoi essere fin da subito.

Adesso è il tempo di guardare la parte ‘oscura’ di te stesso… ma non spaventarti! Questo è un manuale e come oggetto di lettura qualche volta deve usare parole forti per convincere.

LEGGI TUTTI GLI ESERCIZI DELLA SEZIONE LIVE LIFE

LEGGI TUTTI E 30 GLI ESERCIZI TRATTI DA ‘TEMPO AL TEMPIO’

GUARDIAMO IN FACCIA I NOSTRI ERRORI

Tuttavia quello che stiamo per andare a guardare è effettivamente una delle parti più scure che tu puoi avere dentro di te: non tanto nella singola cosa ma nel ripetere quotidianamente gli stessi errori.

I grandi errori della vita troppo spesso sono solo il punto culminante di una ripetitività in negativo, di una serie di cose che potevamo evitare di fare e di ripetere.

Guarda bene la lista che hai davanti: se è ben ordinata ne potrebbe uscire anche uno schema della tua giornata ideale per arrivare agli obiettivi che ti stai proponendo. In questa giornata ideale, se messa a confronto con la tua giornata reale, cos’è che c’è di troppo e cos’è che dovrebbe mancare?

Quello che ti chiedo in questo esercizio è di cercare di capire qual è la cosa che devi smettere di fare per poter inseguire le tue azioni performanti e quindi raggiungere un obiettivo.

LE CATTIVE ABITUDINI

copertina per amazonTutti abbiamo una cattiva abitudine, tutti abbiamo anche una dipendenza, tutti abbiamo qualche carico che abbiamo deciso, per un motivo che forse non ci ricordiamo neanche più, di portarci dietro tutta la vita. Queste cose appesantiscono, riempiono il tempo della giornata soprattutto. Se hai seguito tutti i precedenti esercizi fin dal primo dei 30, ti sarai accorto che il nostro corpo e la nostra mente si possono elasticizzare, ma è un procedimento che va fatto passo dopo passo. Se gli esercizi che hai compiuto ti sono serviti, allora sei pronto anche a decidere di lasciare andare qualcosa, perlomeno di lasciarlo andare scrivendolo sul manuale, e questo è già un inizio perché si materializza e solo le cose che si materializzano si possono dividere da noi. Finché sono invisibili parti di noi ci sembrano tanto grandi, poi diventano solo una scritta su un foglio: la scritta sul foglio si può lasciare andare per organizzare meglio il proprio tempo.

ORDINA QUI IL MIO LIBRO ‘TEMPO AL TEMPIO’

Simone Maffioletti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...