DOPO 30 ESERCIZI, ECCO LA FINE DEL NOSTRO VIAGGIO

E questa è la fine del nostro viaggio. Dopo avervi fatto fare 30 esercizi tratti dal mio libro ‘Tempo al Tempio’, è ora che ci mettiamo a pensare a dove siamo arrivati e come. Se ti va rileggi gli esercizi che ti sono rimasti più in mente, rifalli, ma soprattutto cerca di conservare tutte le buone abitudini che sono riuscito a passarti, conserva una quotidianità più sana ed elastica.

RILEGGI TUTTI GLI ESERCIZI DI ‘TEMPO AL TEMPIO’

RILEGGI LA SEZIONE ‘TRAIN HARD’ 

pSpero ti sia piaciuto e spero che tu abbia preso molto dai piccoli esercizi che ti ho fatto fare. La mia speranza è che il tuo corpo e la tua mente siano leggermente più elastici. Certe cose si raggiungono con tanto tempo e con tanta pazienza. Se però dopo tutti questi esercizi provi una specie di sensazione che ti monta nel petto, una sensazione positiva, allora qualcosa sta cambiando, allora forse questo mio primo testo a qualcuno è servito.

PRENDIAMOCI MEZZA GIORNATA SOLO PER NOI STESSI

L’ultimo esercizio, di riepilogo e conclusivo, è quello di prenderti mezza giornata, di prendertela solo per te stesso. Decidi pure quando prenderla, ma prenditela! Riprendi in mano questo manuale e rileggi tutto quello che hai scritto: le tue impressioni, più sarai stato dettagliato, più pensieri ti torneranno alla mente e più ricordi potrai rielaborare di ciò che hai passato nell’ultimo mese.

copertina per amazonFai una somma di quello che ti ha dato questa serie di esercizi, pensa quanto ti è servita o se non ti è servita. Prova a pensare se ne vorresti altri o se semplicemente sei disposto ad affrontare piccole nuove cose che prima non avevi considerato.

In questa mezza giornata metti in pratica tutte le cose che ti ho detto, quindi disconnettiti, pensa al tuo corpo, muovilo, nutriti bene in questa mezza giornata, pulisci e purificati, stai attento alle emozioni corporee, alle sensazioni che arrivano alla mente.

All’interno di questa nuova gestione del tuo corpo e del tuo spazio riguarda attentamente tutti i tuoi obiettivi, quelli che hai scritto negli ultimi esercizi e cerca di capire le cose fondamentali da fare, da iniziare oggi, come strutturare la tua giornata, cerca di dare degli appuntamenti con te stesso dal giorno successivo: una sveglia un quarto d’ora prima o una mezz’ora prima, i cinque pasti, le prime abitudini per affrontare seriamente il te stesso di 3 anni nel futuro.

Prendi tutto questo e inizia a correre.

Simone Maffioletti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑