VI IMMAGINERESTE CHE E’ DELLA VAL PUSTERIA? FABIAN AICHNER E IL RIFIUTO DI ESSERE UNO STEREOTIPO DELLA WWE

Fabian Aïchner è un wrestler, classe 1990, di Falzes, in Val Pusteria, ed è stato il primo wrestler italiano fin dai tempi di Bruno Sammartino a lottare in WWE, il primo in assoluto del periodo SmackDown. Da piccolo seguiva tutte le gesta di Eddie Guerrero e Rey Mysterio su Italia1, nei primi 2000, poi diventa maestro di sci. Prova a seguire il suo sogno, e debutta ad NXT UK nella puntata del 5 dicembre 2018, sconfiggendo Mark Andrews. Da lì, tra alti e bassi, parte una carriera che oggi è vista da tutto il mondo.

IL WRESTLING E’ TUTTO VERO

skysports-fabian-aichner_4182428Lo so, vi stupisce ma lo ripeto: il wrestling è tutto vero!

Certo, non sono vere le sceneggiate prima e dopo l’incontro, non sono reali le rivalità spinte fino alla telenovela, spesso non sono veri gli attrezzi di scena che vengono usati e distrutti sull’avversario… in fondo non è vero neanche che ci siano due ‘avversari’ sul ring.

Quello che è vero è la bravura indiscutibile di questi atleti, la loro coordinazione e capacità di controllo del corpo in movimento. Anche nei movimenti in coppia sono perfettamente preparati a movenze che sarebbero pericolosissime senza un allenamento costante e seguito. I wrestler che vediamo in televisione sono atleti di altissima levatura, che poi strizzano l’occhio a una forte teatralità… ma non vedo perché debba dare fastidio questo…

Sapere che un italiano ha raggiunto i massimi livelli di una disciplina così complessa non può che rendermi fiero.

FABIAN AICHNER E GLI STEREOPTIPI ITALO-AMERICANI NELLA WWE

216x123x20170926_nxt_fabianexlusive--03c2cbe4cd0c3569fd3e45557eff6b9e.jpg.pagespeed.ic.egbWduPZL9Fabian Aïchner durante le interviste vuole precisare comunque molti aspetti riguardo all’ambiente WWE e al suo ruolo: i suoi predecessori, tra i quali Bruno Sammartino, fuoriclasse del wrestling nato in Abruzzo e leggenda assoluta della disciplina, sono un riferimento fisso per la sua carriera; la sua italianità ha rischiato spesso di venire stereotipata (la sua mossa principale si chiama “Hasta la Vista”, tipico pasticcio statunitense che mescola italiani e messicani), ma lui stesso si dice attento a non cadere nel personaggio dell’immigrato italo-americano al quale spesso i copioni accennano.

#SimoneMaffioletti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑