Non sono più un affiliato CrossFit: il razzismo lo lascio fuori!

All’indomani dell’uccisione di George Floyd da parte di un agente di polizia, frasi come “Non piango la sua morte”, oppure battute su twitter come “Floyd-19”, tutte dette da Greg Glassman, CEO di CrossFit, mi hanno fatto prendere una decisione chiara sulla mia affiliazione a CrossFit. Poco mi interessa che sia già stato sostituito al timone della società da Dave Castro: anche se è una scelta sofferta, non posso stare zitto (ormai mi conoscete!).

Ho scelto di dire tutto, senza filtri, in un video.

Ti è piaciuto l’articolo?

Ti è stato utile?

Lascia un Like, un commento o condividi!
#SimoneMaffioletti

Pubblicato da Simone Maffioletti

Coach, personaggio pubblico

2 pensieri riguardo “Non sono più un affiliato CrossFit: il razzismo lo lascio fuori!

  1. Bravo Simone condivido pienamente oggi più che mai difendiamo le persone di ogni colore e i diritti di tutti solo così ci possiamo sentire veramente liberi grazie!!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...